Agro. I love San Marzano DOP: l’importanza di un prodotto tipico campano negli USA

L'evento ha l'obiettivo di spiegare l'importanza che ha questo prodotto, tipicamente campano, nel mercato statunitense.

Agro. I love San Marzano DOP: l'importanza di un prodotto tipico negli USA

Alla presentazione del progetto coordinato da Manuela Barzan, che si è svolta a Napoli da Fuoco Lento, hanno partecipato Tommaso Romano, presidente del Consorzio di tutela del pomodoro San Marzano DOP dell’Agro Sarnese-Nocerino, Giovanni De Angelis, direttore Anicav e per la stampa straniera Laura McIntosh / On Ait Talent Programma TV Bringing it Home, PBS Social media, Anthony Michael Contrino / On Air Talent and Producer, Anthony Contrino Media inc. , Sapna Dalal / Food blogger and web journalist – Vegetarian Tourist, Stacey Ballis / Print and web journalist Food & Wine, Eating Well, Nations Restaurant News, MyRecipes, Southern Living, MSN, Elle Simone Scott / Editor, On Air Talent and Food blogger America’s Test Kitchen, Susan Herrmann Loomis / On Air Talent – Dancing Tomatoes.

Conncetivia voucher 2,5

“La presenza di una serie di fattori concomitanti – spiega Romano – quali il clima mediterraneo, il suolo estremamente fertile e di ottima struttura, l’abilità e l’esperienza acquisita dagli agricoltori dell’area di produzione nel corso dei decenni, ha contribuito al suo successo nel mondo, coronato, nel 1996, dal riconoscimento dell’Unione Europea come DOP”.

Anicav da’ sostegno alle imprese – ha affermato De Angelis – e promuove progetti come questo sul pomodoro, che hanno il valore comunicativo di spiegare a un mercato importante come quello degli Stati Uniti un pomodoro di nicchia, precursore del pomodoro italiano nel mondo.

Il pomodoro San Marzano DOP si coltiva nell’Agro Sarnese-Nocerino, in provincia di Salerno, nell’Acerrano-Nolano e nell’area Pompeiana-Stabiese, in provincia di Napoli e nel Montorese, in provincia di Avellino, per un totale di 41 Comuni. Il programma si concluderà nel 2023 con una manifestazione a Las Vegas.