Suicidio a Mercogliano. Militare in pensione di 64 anni si spara un colpo alla testa.

La tragedia si è consumata a Torrette, in un appartamento situato in via Nazionale. Ancora non si conoscono le motivazioni del suicidio.

suicidio con pistola

Ennesimo suicidio in Irpinia

L’uomo, un 64enne, militare dell’esercito in congedo, ha deciso di mettere fine alla propria esistenza sparandosi un colpo alla testa. Questo è solo l’ultimo episodio di una scia troppo lunga di suicidi in Irpinia.

Conncetivia voucher 2,5

La triste scoperta

La tragedia si è consumata a Torrette, in un appartamento situato in via Nazionale. A lanciare l’allarme, sono stati glia ltri condomini dello stabile, spaventati dal rumore dello sparo. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri che hanno trovato il corpo esanime. Inutili i soccorsi. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che accertare il decesso dell’uomo.

Il “mal di vivere”

Sconosciuti i motivi alla base dell’insano gesto. Incredulità e dolore per familiari, amici e  vicini di casa sotto choc. Nessuno riesce a darsi una spiegazione. I carabinieri hanno effettuato un accurato sopralluogo all’interno dell’appartamento dove è avvenuta la tragedia, anche alla ricerca di eventuali messaggi lasciati dal pensionato per motivare le ragioni del suicidio.