Angri. Manifestazione di interesse per i campi estivi

L'Assessore alle politiche sociali: "I fondi ottenuti dal Ministero per i Campi Estivi verranno utilizzati per progetti importanti e di qualità rivolti a minori da 6 a 15 anni".

Maria D'Aniello assessore
Maria D'Aniello assessore

Fondi per i Centri estivi

Il Comune di Angri è beneficiario di una somma pari ad euro 42.067,92,  grazie al fondo ad hoc per i Centri Estivi istituito presso la Presidenza del Consiglio. L’Amministrazione, attraverso l’Assessorato alle Politiche Sociali, intende utilizzare tale cifra per la realizzazione di attività finalizzate alla promozione dello studio delle materie STEM, da svolgere presso i centri per minori, i servizi socioeducativi territoriali e i centri con funzione educativa e ricreativa.

Manifestazione d’interesse

Con Determinazione Dsg  del 24/08/2022  il Comune ha approvato la manifestazione d’interesse con relativo schema di domanda, per l’individuazione di soggetti pubblici e privati interessati alla realizzazione di centri per minori per il periodo settembre /novembre 2022.

Le parole dell’assessore alle Politiche Sociali Maria D’Aniello

“Utilizzeremo i 42.062,00 di fondi ottenuti dal Ministero per i Campi Estivi per progetti importanti e di qualità rivolti a minori da 6 a 15 anni. Verranno organizzati centri per minori dove si svolgeranno attività con funzione socio educativa , ricreativa, culturale e promozione allo studio delle materie STEM”.

I progetti

“Parliamo di progetti sportivi, teatrali, musicali, laboratori creativi, corsi di inglese, recupero scolastico per bambini. I centri per minori avranno la funzione di combattere la povertà educativa, e favorire il benessere psicologico dei bambini rispetto alle criticità emerse dopo la pandemia” ha spiegato l’Assessore alle Politiche Sociali  Maria D’Aniello.

Requisiti di partecipazione

Possono presentare manifestazione di interesse per le finalità di cui sopra, tutti i soggetti pubblici e privati che intendono organizzare nel periodo settembre/novembre 2022 centri che rispettino determinati requisiti. Natura giuridica del soggetto organizzatore: cooperativa sociale; associazione di promozione sociale; organizzazione di volontariato; associazione sportiva dilettantistica; fondazioni onlus; altre associazioni non profit non riconosciute.

I soggetti

I soggetti sopra indicati devono possedere sede legale e/o operativa nel Comune di Angri; perseguire finalità di tipo educativo, socio – culturale, ricreativo e/o sportivo a favore di minori (condizione rilevabile dalla Statuto per le Associazioni); possedere adeguata esperienza nella gestione di attività ludica-ricreativa e educative secondo un modello organizzativo. È considerata adeguata, esperienza di gestione protratta per almeno un anno.