La tragedia. Muore soffocato da un bocconcino

Muore soffocato mentre mangiava un bocconcino di fiordilatte. Non c’è stato scampo per un 61enne

Ambulanza
Ambulanza

La tragedia. Muore soffocato da un bocconcino

Conncetivia voucher 2,5

Muore soffocato mentre mangiava un bocconcino di fiordilatte. Non c’è stato scampo per un 61enne della Costiera amalfitana morto soffocato sabato da bolo alimentare mentre pranzava nella sua abitazione a Cetara. Il decesso sarebbe avvenuto per asfissia da soffocamento.

Senza scampo

Il latticino infatti avrebbe ostruito le vie respiratorie senza lasciargli scampo. L’uomo viveva col fratello che nella giornata di sabato, stava pranzando proprio con la vittima. Dopo aver tentato, invano, le prime istintive manovre di disostruzione, l’uomo ha chiesto aiuto. Vano l’arrivo del 118 con due ambulanze, l’uomo era già deceduto. I funerali si sono tenuti nel pomeriggio di ieri nella chiesa madre di San Pietro Apostolo. la fonte è “La Città”.

ReCro