Nola. I percettori del RDC a supporto della Polizia Municipale (video)

Nola. Quaranta i percettori di reddito che saranno adottati dal comune per le attività d'interesse pubblico

Nola. I percettori del RDC a supporto della Polizia Municipale

Quaranta i percettori di reddito che saranno adottati dal comune di Nola in attività d’interesse pubblico, attraverso i Poc (piani operativi comunali) realizzati per adoperare il singolo percettore per almeno otto ore a settimana.

Conncetivia voucher 2,5

I prescelti

A Nola i primi della lista andranno a incrementare una serie di piccoli servizi come quelli offerti sul territorio da parte della polizia municipale, in particolare i servizi di entrata e uscita delle scuole presenti su tutto il territorio comunale.

Le aree di riferimento

Stabilite due aree di riferimento: un’area ad alto impatto, individuata negli istituti superiori dove la presenza di personale necessita di un numero maggiore di sorveglianza proprio per prevenire i fenomeni più comuni tra gli adolescenti come bullismo, spaccio e dispersione scolastica. Una seconda area invece di basso impatto destinata a scuole materne elementari e medie. Grazie ai Poc si attua un momento significativo per la collettività, che vede la partecipazione dei cittadini al bene comune.

I consiglieri Antonio Napolitano e Olimpia Limmatola soddisfatti per l’attuazione del programma, primo del nuovo esecutivo Buonauro.