Scandalo in Istituto religioso di Ischia. Maltrattamenti su minori

Divieto di dimora per tre consorelle, tra cui la madre superiora

violenze su minori foto web
violenze su minori foto web

Scene agghiaccianti

Agghiaccianti le scene del filmato girato da una minorenne che riprende una delle suore di un Istituto religioso di Ischia, schiaffeggiare e tirare i capelli a un bambino di 4 anni e poi schiaffeggiare anche il fratello di 8 anni intervenuto per difenderlo.

L’indagine

Una suora arrestata, la madre superiora ed altre due sottoposte al divieto di dimora in Campania: è questo il bliancio di un’indagine dei carabinieri e della sezione “Fasce deboli” della Procura di Napoli sfociata in un’ordinanza a cui hanno dato ieri sera escuzione i militari dell’arma della compagnia di Ischia, come riportato dall’Ansa.

Le violenze

Teatro della vicenda l’Istituto religioso Santa Maria della Provvidenza, a Casamicciola Terme, molto conosciuto sull’isola, che ospitata minori in attesa di affidamento, adozione o in affido a seguito di provvedimenti giudiziari nonché minori ospiti esterni, a seguito di corrispettivo pagato privatamente dai genitori.

La scoperta

L’indagine è partita grazie alla segnalazione di un’ospite dell’istituto che riuscendo a trattenere un cellulare, normalmente sequestrato dalle suore per evitare appunto di essere filmate, ha registrato le violenze subite dai piccoli con tirate di capelli, schiaffi alla nuca, calci e ciabatte sulle mani.