Scafati. Plesso “Manzi”, lavori in corso per l’installazione della caldaia a gas

Nella scuola "Alberto Manzi" (ex Brancaccio) sono in corso i lavori per la sostituzione dell’impianto con una caldaia alimentata a gas

Plesso "Manzi"

Il 15 Novembre sono iniziati i lavori per la sostituzione della caldaia a gasolio della Scuola primaria e dell’infanzia “Alberto Manzi” (ex Brancaccio), III Circolo Didattico di via Michelangelo Nappi con un impianto alimentato a gas. L’intervento si è reso necessario alla luce dei numerosi furti di gasolio denunciati nei mesi scorsi dal dirigente scolastico, prof.ssa Rita Maddaloni. I lavori per la sostituzione dell’impianto dovrebbero essere ultimati entro la fine del mese.

Le parole del sindaco Salvati

“Il plesso Manzi è l’unica scuola del territorio ancora dotata di una caldaia alimentata a gasolio. Ci eravamo ripromessi di sostituirla con un impianto alimentato a gas dal momento che nei mesi scorsi si erano verificati numerosi furti, denunciati ovviamente dal dirigente scolastico Rita Maddaloni. Contiamo di ultimare i lavori entro la fine del mese per consentire la messa in funzione della nuova caldaia prima dell’avvio degli impianti termini, fissato quest’anno al 23 novembre. Una buona notizia per i piccoli alunni del plesso di via Michelangelo Nappi che non correranno più il rischio di restare al freddo per l’insensibilità di gente senza scrupoli che ha più volte rubato il gasolio della scuola, lasciando a secco la caldaia”.

Il commento dell’assessore Auricchio

L’assessore alla Manutenzione Camillo Auricchio si è cosi pronunciato: “Finalmente, dopo tanti anni l’ultima scuola ancora alimentata a gasolio passa ad un’alimentazione con caldaia a metano. Sono in corso i lavori per la posa in opera della nuova caldaia e l’allaccio dell’impianto alla rete gas cittadina. Un intervento promesso e tanto atteso da una comunità scolastica più volte finita nel mirino dei ladri senza scrupoli che hanno rubato il gasolio, lasciando al freddo i nostri piccoli alunni”.

L’aggiunta dell’assessore Ugliano

“Da ex assessore alla Manutenzione ed attuale assessore alla Pubblica Istruzione sono doppiamente soddisfatta per questo risultato, reso possibile grazie all’impegno di tutti. Abbiamo iniziato ad affrontare la questione proprio quando ero titolare della delega alla Manutenzione. Conosco bene, pertanto, l’impegno che è stato profuso da tutti per consentire la sostituzione della caldaia, a beneficio dei nostri piccoli alunni”.