Agro. “Poppea” sta flagellando l’agro, la tregua da domani

A Pagani, a Nocera, a Scafati ad Angri  e un po' in tutto l’agro, il maltempo sta creando forti disagi e molta preoccupazione. Allertate tutte le forze dell’ordine del territorio.

Scafati maltempo - foto live
Scafati maltempo - foto live

Disagi in tutto l’agro

A Pagani, a Nocera, a Scafati ad Angri  e un po’ in tutto l’agro, il maltempo sta creando forti disagi e molta preoccupazione. Allertate tutte le forze dell’ordine del territorio.  I gruppi di Protezione civile, i vigili del Fuoco, le polizie locali, i carabinieri, tutte sentinelle del territorio per offrire il massimo sostegno in caso di ulteriore aggravamento della situazione.

Argini sotto controllo

Non si segnalano danni gravi anche se la situazione con il passare delle ore si fa sempre più preoccupante. Alberi abbattuti, cartelloni divelti, insegne pubblicitarie distrutte dalla furia di Poppea, l’allerta meteo arancione che sta imperversando in queste ore su tutto il territorio. Sotto controllo gli argini del fiume Sarno e del torrente Solofrana anche se si registrano allagamenti di strade con le acque che oramai hanno raggiunto le abitazioni poste ai piani terreni  di molte zone dell’agro. Allagamenti a San Marzano sul Sarno, ad Angri in località Orta Longa e Orta Corcia, a Nocera Inferiore e Nocera Superiore e a Pagani.

Attenzione al forte vento

Insieme alla pioggia fanno paura anche le forti raffiche di vento. Il consiglio è quello di non uscire dalle proprie abitazioni se non è indispensabile anche per non creare problemi alle eventuali situazioni di difficolta ed emergenza che potrebbero verificarsi.

Aldo Severino