Napoli. Guardia di Finanza: misure cautelari e sequestro di chili di cocaina

I carichi di stupefacenti nascosti nei doppifondi dei camion. Il viaggio della droga dall'Olanda a Napoli, smantellato traffico dei narcos. Importavano droga e la smerciavano a Torre Annunziata e poi in tutta Italia.

droga-sequestro-foto-rainews

I viaggi della droga

La droga viaggiava nascosta nel doppiofondo di camion lungo le strade che dall’Olanda portano a Napoli. Qui si snodava la fitta rete del commercio: distribuzione, consegne, trasferimenti di denaro. Un sistema articolato e ben oliato esteso sul territorio nazionale,  come scrive il portale Rainews.it. Il rifornimento di stupefacenti dall’estero era costante, destinato in primo luogo alla piazza di Torre Annunziata.

Conncetivia voucher 2,5

I carichi erano molto pesanti.

121 chili di cocaina sequestrati dai finanzieri del Gico nel corso delle indagini. Questa mattina le fiamme Gialle hanno eseguito l’ordinanza di misure cautelari della Direzione distrettuale antimafia di Napoli. 19 persone in tutto: 13 finiscono in carcere,  per 3 scattano i domiciliari, altre 3 sono sottoposte al divieto di dimora in Campania.

Dovranno rispondere di associazione finalizzata al traffico di droga e spaccio.