Bracigliano. Il “Palazzo di Città” si illumina di rosso contro la violenza sulle donne

La ricorrenza è stata istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999, che ha designato il 25 novembre come data per celebrare questa giornata

no alla violenza sulle donne - foto web
no alla violenza sulle donne - foto web

Bracigliano si appresta a celebrare la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne illuminandosi di rosso.

Per l’occasione, Palazzo di Città, giovedì 25 Novembre verrà illuminato con luci di colore rosso, il colore simbolo della lotta alla violenza sulle donne”. Sul tema si è registrato l’impegno dell’intera Amministrazione Comunale, in particolar modo dell’Assessore alle Pari Opportunità, Anna Campanella, che ha ringraziato Ciro Ascione, ingaggiato per l’installazione delle luci che illumineranno di rosso la sede Comune di Bracigliano.

Conncetivia voucher 2,5

25 novembre data istituita dalle Nazioni Unite

La ricorrenza è stata istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999, che ha designato il 25 novembre come data per celebrare questa giornata e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare in questa data attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne.

Le scarpe rosse

Uno dei simboli più usati per denunciare la violenza sulle donne e sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema sono le scarpe rosse, “abbandonate” in tante piazze. Un simbolo ideato nel 2009 dall’artista messicana Elina Chauvet con l’opera “Zapatos Rojas”. L’installazione è apparsa per la prima volta davanti al consolato messicano di El Paso, in Texas, per ricordare le centinaia di donne rapite, stuprate e uccise a Ciudad Juarez.

Le dichiarazioni del Sindaco

“Il Comune di Bracigliano – ha dichiarato il Sindaco, Antonio Rescigno – intende offrire il proprio contributo alla sensibilizzazione di un tema che è al centro del dibattito pubblico in tutte le istituzioni locali, nazionali ed internazionali. La celebrazione di questa giornata è importante per risvegliare le coscienze e trasmettere ai cittadini la cultura delle pari opportunità, con l’intento di superare tutte le discriminazioni di sesso, razza, cultura o religione che molte volte provocano il diffondersi di insani pregiudizi. I cittadini di Bracigliano, tutti in coro dicono “NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE” e “SI ALL’APERTURA DI UNA CULTURA INCLUSIVA”.

Le parole dell’assessore

“La violenza contro le donne – ha aggiunto l’Assessore Campanella – è una delle più vergognose violazione dei diritti umani. Tutti noi, nel nostro piccolo, dobbiamo batterci per evitare che accadano episodi di violenza di ogni genere nei confronti del gentil sesso”. La cittadinanza è invitata a partecipare prendendo visione, in questo giorno, della sede comunale illuminata di rosso.