Sarno. Concluso l’incontro all’insegna della legalità con don Luigi Merola

Una mattinata all’insegna della cultura e della legalità, quella trascorsa ieri a Sarno, alla presenza di don Luigi Merola.

Sarno. Una mattinata all’insegna della cultura e della legalità, quella trascorsa ieri a Sarno, alla presenza di don Luigi Merola.

Le parole di don Merola

Molti i giovani presenti all’incontro, che ha avuto luogo presso il teatro comunale, e sono state molte le domande e le osservazioni che hanno coinvolto don Merola.
“Le scuole si sono aperte al territorio, permettendo ai ragazzi di incontrare istituzioni ed autorità che lottano quotidianamente contro la camorra – ha detto il prete e presidente della fondazione “A voce de’ creature”. Non basta più che sia un solo individuo a portare avanti questa battaglia per la legalità, ma occorre che a ribellarsi sia un’intera comunità. Questo può avvenire solo nelle aule scolastiche, partendo dai primi anni dell’istruzione di questi ragazzi”.

Le dichiarazioni del sindaco Canfora

È stato dunque tanto l’entusiasmo che i giovani hanno mostrato a don Luigi Merola, i quali, secondo il sindaco, Giuseppe Canfora, “hanno colto il messaggio fondamentale di incontri come questo, indispensabili per formare i cittadini del futuro, creando in loro momenti di stimolo e riflessione utili per la crescita dell’intera società”.

 

Carmela Landino