Sport. Serie D, Nocerina cade in zona playout, Paganese vede la vetta

Bene la Paganese che prevale in trasferta sul Real Monterotondo, meno la Nocerina che esce sconfitta dopo la sfida col Gladiator

Nocerina Calcio 1910
Nocerina Calcio 1910

Inferno e paradiso in serie D tra Nocerina e Paganese, dove la prima entra in zona playout scaturendo perplessità sulla permanenza nel campionato; l’altra invece continua il periodo positivo e accorcia le distanze con la vetta occupata dal Sorrento.

Dopo le recenti polemiche scaturite a causa della mancata vendita di biglietti ai tifosi della Nocerina che avrebbero supportato la squadra in trasferta, arriva la sconfitta nei confronti del Gladiator che non portava a casa i 3 punti dal 2 ottobre scorso. La disfatta in trasferta mette inoltre in una cattiva posizione la squadra di Zavettieri, costretta a guardare dal basso gran parte della classifica.

Il tutto con il caos societario in sottofondo, difatti è noto che il club sia alla ricerca di nuovi proprietari e la fase di transizione pertanto si è estesa anche sul piano sportivo. Ad ogni modo nell’ultima conferenza mister Zanettieri aveva lasciato intendere cauto ottimismo, con un possibile passaggio di consegne societario imminente, in cui il sindaco di Nocera stesso si è posto da intermediario.

Nel frattempo invece procede a gonfie vele la cavalcata della Paganese, uscita vittoriosa dal Fausto Cecconi con un gol di De Felice. Attualmente la squadra risiede nella terza posizione a una distanza di soli 4 punti dalla vetta. Convincenti dunque gli ultimi 3 match disputati, da cui la compagine di Giampa’ è riuscita a portare a casa tutti e 9 punti.

Al termine della settimana dunque appare evidente la distanza fra Nocerina e Paganese, seppur in gironi differenti.