PNRR. Corsa contro il tempo per presentare i progetti (video)

Grandi opportunità fino all’inizio di marzo. Per gli enti sono infatti in corso decine di bandi che non interessano solo il PNRR

PNRR. Corsa contro il tempo per presentare i progetti

Grandi opportunità fino all’inizio di marzo. Per gli enti sono infatti in corso decine di bandi che non interessano solo il PNRR. Gli enti dovranno, in modo celere, rispondere alle offerte dei bandi entro inizio marzo. Bandi di gara essenzialmente aperti per la realizzazione di opere pubbliche di ogni genere che interessano la regione Campania, ritenuta a giusta guisa leader economico del Mezzogiorno.

Guarda anche Salerno. Dissesto idrogeologico: Cilento e Agro un mal comune (video)

Gara aperta per gli enti

Una gara aperta ai comuni, aziende ospedaliere, università, la città metropolitana di Napoli e le altre provincie. Una grande occasione per la Pubblica amministrazione di cogliere tutte le opportunità in campo per cercare di finalizzare ove possibile i progetti necessari a migliorare l’efficienza e la qualità di strutture cercando anche di ridurre un gap storico ed economico con le aree più sviluppate del Paese. Una grande scommessa per le macchine burocratiche degli enti locali e del sistema pubblico che dovranno poi completare tutti gli interventi previsti in tempi ragionevoli, avendo anche una deadline di riferimento individuata entro il 2026. Un punto di arrivo dettato dai progetti finanziati dal Piano nazionale di ripresa e resilienza e che devono essere portati a termine.

Le difficoltà

Le maggiori difficoltà sono dettate dalla progettazione conseguenza anche della penuria del personale dei comuni, svuotati da anni di mancato turnover soprattutto per le competenze di carattere tecnico e oggi alle prese con una serie di adempimenti che rischiano di aggravare ulteriormente la macchina amministrativa. Il quotidiano “Il Mattino” sottolinea che tra gli appalti più significativi, molti riguardano la realizzazione di asili nido e di strutture per la scuola materna pubblica, misure di efficientamento energetico, di realizzazione d’impianti fognari, di miglioramento delle infrastrutture di alcuni ospedali.

Il servizio è di Aldo Severino

There is nothing to show here!
Slider with alias evoluzione not found.