Cava dei Tirreni. Piano alienazioni immobili comunali, le precisazioni di Servalli

La proposta di delibera di Giunta è stata ritirata dall’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale in considerazione di alcune discrasie

Precisazioni

Il sindaco Servalli, in una nota in merito al Piano di Alienazioni degli Immobili comunali 2023, precisa che la proposta di delibera di Giunta è stata ritirata dall’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale in considerazione di alcune discrasie nelle valutazioni che erano emerse ancor prima che la stessa delibera fosse verificata e firmata dell’assessore al patrimonio e, comunque, prontamente emendate.

Le discrasie

La valutazione dei Revisori dei Conti, che ha espresso parere non favorevole, sulla proposta di delibera è pervenuta dopo che la stessa era stata già ritirata per le opportune modifiche e definizioni tecniche.

Le parole dell’assessore Iuliano

“Il ritiro di una delibera dall’ordine del giorno del Consiglio comunale – afferma l’Assessore al patrimonio Lorena Iuliano – rientra nell’ambito dei controlli puntuali e delle continue verifiche che vengono sempre fatte prima di sottoporle all’approvazione del Consiglio, a tutela dei Consiglieri comunali e per la corretta azione amministrativa.