San Marzano sul Sarno. Stadio comunale, riqualificazione a rilento.

La proposta di project financing fu approvata in consiglio comunale anche dai consiglieri di opposizione Farina, Marrazzo, Calenda e Grimaldi

Calcio. Presentato il progetto di restyling dello stadio Comunale

Si attendono notizie sull’importante progetto di riqualificazione dello stadio comunale di San Marzano sul Sarno ad opera di un privato che valorizza ancora di più lo sport.

Iter macchinoso

Il 2022 è stato per San Marzano sul Sarno un anno importante da un punto di vista sportivo, ma si resta in attesa della importante e necessaria riqualificazione del campo sportivo comunale che a distanza di circa sei mesi dall’approvazione in consiglio comunale è ancora fermo nel suo iter bloccato dalla burocrazia. Regna un relativo silenzio al Municipio sull’argomento, frutto di difficoltà tecniche che la stessa sindaco Zuottolo ha manifestato pubblicamente.

L’intervento di Farina, Grimaldi, Marrazzo e Calenda

“Si chiede di fare luce su tali ritardi, interrogando l’Amministrazione in tal senso al fine di chiarire e rendere edotti anche gli sportivi su quanto ancora occorre per veder realizzato un nuovo campo sportivo , avendo preferito la strada di un project financing confidando nella celerità della procedura . Occorre fare chiarezza sul tema stadio, con comunicazioni precise da parte dell’ente sulla situazione attuale e sulle decisioni future” spiegano in una nota i consiglieri Colomba Farina, Franco Grimaldi, Vincenzo Marrazzo e Maria Calenda, che non hanno esitato ad approvare e condividere il progetto di riqualificazione di un’opera pubblica sponsorizzata da privati e voluta da un’intera città.

Ricerca di fondi

Per fare ciò l’opposizione vuole però che vengano chiariti una volta per tutti degli aspetti fondamentali, che riguardano gestione e finanziamenti. “Visto che è mancato anche il minimo sforzo da parte dell’ente nel reperire fondi dal PNRR o dall’attuale fondo Sport e Periferie” sottolineano i membri di assise “Come consiglieri ci dichiariamo vicini e pronti a supportare l’ente nel reperire finanziamenti in grado di arricchire il progetto Stadio, magari con infrastrutture di supporto al centro sportivo e nei dintorni, al fine di riqualificare e rilanciare l’intera zona, nella speranza che i lavori approvati inizino quanto prima”.