Pagani. Strada distrutta dal sistema fognario

Pagani. Il canale Mannara non regge alla bomba d’acqua, il sistema fognario si dissesta e distrugge il manto stradale di traversa Filettine appena rifatto

Pagani, Strada dissestata in Via Filettine - Agro24
Pagani, Strada dissestata in Via Filettine - Agro24

Pagani. Il canale Mannara non regge alla bomba d’acqua della giornata di mercoledì, il sistema fognario si dissesta e distrugge parte dei lavori di rifacimento stradale di traversa Filettine a Pagani effettuati meno di un mese fa.

Strada devastata

Sono molto preoccupanti le immagini che arrivano dalla periferia della città di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori. La strada è completamente distrutta per via di storici problemi di natura idraulica risolti a metà. Traversa Filettine è al centro di diverse operazioni dell’amministrazione comunale del sindaco Lello De Prisco e della Provincia di Salerno, ente deputato alla gestione della strada. Negli scorsi mesi si è lavorato per il completamento della rete fognaria locale, a cui sono seguiti successivamente lavori di rifacimento del manto stradale, rovinato già prima dai cantieri che si sono succeduti. L’ultimo è terminato poco meno di un mese fa, eppure le immagini raccontano di tratti di strada completamente devastati. Il motivo dietro questo caso non è riconducibile a maestranze errate o messa a terra dell’asfalto in maniera superficiale, ma al più grande e complesso tema della sicurezza idraulica del territorio, che vede in prima persona impegnato il Consorzio di Bonifica del Comprensorio Sarno.

Califano: “problema nei sottoservizi”

A spiegare il motivo del fenomeno ci ha pensato, infatti, l’assessore comunale delegato ai rapporti con le società competenti di infrastrutture idriche e fognarie, Felice Califano : «La fognatura sottostante per cause ancora da accertare non è riuscita a scaricare le proprie acque all’interno del canale Mannara, andando così in pressione e comportando uno spostamento delle tubature che ha creato così il fenomeno di cedimento stradale, non è un problema di pavimentazione », ha assicurato. L’assessore, nella giornata di ieri, è stato protagonista di un sopralluogo congiunto con il sindaco di Pagani, Lello De Prisco, e del presidente del consiglio comunale nonché consigliere provinciale, Gerardo Palladino : «Ho spinto tanto per la riqualificazione di questa strada, asfaltando oltre due chilometri di strada. Vederla così fa piangere il cuore. Bisogna apportare i correttivi necessari. Abbiamo richiesto un dragaggio completo del Mannara visto la grande presenza di detriti che ostruiscono il letto».

L’allerta

Sul caso sono stati allertati Gori e Consorzio di Bonifica, presenti all’ultimo sopralluogo e intenzionati ai lavori di propria competenza, dopodiché sarà nuovamente compito della Provincia di Salerno il rifacimento stradale dell’area. «Prima di fare l’intervento bisognava osservare la situazione circostante, rendersi conto che c’era una problematica relativa al canale Mannara, che ad ogni pioggia comporta disagi più o meno gravi alla cittadinanza, ad oggi esasperata – ha puntualizzato il consigliere comunale di minoranza, Vincenzo Violante – . Ora bisogna attivarsi al più presto perché la situazione attuale comporta gravi disagi alla mobilità».

Alfonso Romano

There is nothing to show here!
Slider with alias evoluzione not found.