E’ di Sarno la giovane donna investita e uccisa sul Raccordo Avellino-Salerno

Tragico destino per la 41enne che, sposata solo da una settimana, è stata investita ed è rimasta uccisa nell'impatto

Un destino tragico per una giovane donna che, sposata solo da una settimana, è rimasta vittima di un incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno nel tratto di Atripalda. Il drammatico sinistro è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato e per la donna 41enne di origine marocchina ma residente a Sarno non c’è stato scampo

Due indagati per l’incidente mortale

A essere indagati sono il marito 43enne della donna, anche lui marocchino, e il giovane di 25 anni di Solofra, che alla guida della Fiat Grande Punto di colore blu ha tamponato la vettura gemella dei coniugi. La macchina della coppia era rimasta in panne. A seguito dell’impatto, la 41enne è stata investita ed è rimasta uccisa.

Le indagini

L’iscrizione nel registro degli indagati dei due conducenti dei veicoli è un atto dovuto per procedere agli accertamenti tecnici irripetibili necessari per chiarire ogni aspetto della vicenda. La Procura della Repubblica di Avellino ha aperto un’inchiesta sull’incidente avvenuto intorno alle 19 di sabato. Si procede per omicidio stradale, così come riportato da Il Mattino.