Centola – Palinuro. Carabinieri arrestano un pugliese 39enne per droga

I militari hanno invenuto nella disponibilità dell'indagato, presso la sua abitazione, sostanza stupefacente di vario tipo già suddivisa in confezioni.

COMUNICATO STAMPA

Detiene droga in casa per lo spaccio, 39enne di origini pugliesi arrestato dai carabinieri

I  Carabinieri della Stazione di Centola – Palinuro, unitamente al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sapri, nonché a quelli del Nucleo Cinofili di Sarno (SA), hanno arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, M.M., 39erme di origini pugliesi, residente nella provincia di Milano e domiciliato per le vacanze estive nel centro turistico cilentano.

I militari, nell’ambito dei predisposti servizi al contrasto dello spaccio delle sostanze
stupefacenti, in esito a perquisizione hanno rinvenuto nella disponibilità dell’indagato,
presso la sua abitazione, sostanza stupefacente di vario tipo già suddivisa in confezioni,
un bilancino di precisione e la somma in contanti di 1980,00 euro suddivisa in banconote
di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività illecita di spaccio.

L’autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania ha disposto per l’uomo gli arresti domiciliari
presso la propria abitazione, in attesa di essere giudicato.