Incontro con la Psicologa Edda Cioffi. Non riesco a dormire: perché?

In psicologia molte patologie hanno come effetto collaterale o tra i sintomi un eventuale disturbo del sonno che oscilla tra il dormire in maniera eccessiva o dormire poco ovvero insonnia . Quali sono le cause.

Edda Cioffi - Psicologa

Edda Cioffi. Rubrica di Psicologia. “Non riesco a dormire”. Perché?

Tra le domande che fa lo psicologo in terapia c’è sicuramente questa: “Come dorme?”

Questo perché in psicologia molte patologie hanno come effetto collaterale o tra i sintomi un eventuale disturbo del sonno che oscilla tra il dormire in maniera eccessiva ovvero ipersonnia o dormire troppo poco ovvero insonnia .
Ma su quali sono le cause dell’insonnia. Uno dei principali effetti dello stress è l’insonnia.

Disturbo del sonno estremamente diffuso, l’insonnia è la difficoltà nell’iniziare ad addormentarsi o mantenere il sonno nonostante un reale bisogno di dormire, a cui seguono, durante la veglia, sintomi quali irritabilità, stanchezza e sonnolenza diurna.

Nella persona stressata e insonne si innesca un circolo vizioso: lo stress causa insonnia, la carenza di sonno e le conseguenze diurne dell’insonnia alimentano la condizione di stress.

Tra i farmaci più usati nella gestione dell’insonnia, figurano senza dubbio le benzodiazepine, medicinali che nascono come tranquillanti e ansiolitici, e che fungono da agonisti del recettore GABA.

L’insonnia può rappresentare un sintomo dell’ansia poiché la preoccupazione intesa come sentimento penoso verso un qualcosa che noi temiamo che accada ci rende difficile il sonno o crea un sonno agitato e quindi non ristorativo. L’ipersonnia invece può essere maggiormente correlara alla depressione poiché il depresso specialmente se è depresso Maggiore tende a dormire in maniera eccessiva con correlata distorsione spazio temporale.

Dormire bene rende l’essere umano maggiormente armonioso tra mente corpo e istinto migliora la qualità della vitapoiché la salute non è solo assenza di malattia ma è vivere la vita con consapevolezza armonia e serenità.