Incidente sulla strada statale a Castellammare. L’uomo deceduto era di Roma

L’uomo viaggiava in sella a una moto direzione Sorrento insieme alla compagna quando per dinamiche al vaglio delle forze dell’ordine si è schiantato frontalmente contro un Suv.

La vittima del terribile incidente stradale avvenuto questa mattina sul raccordo a Castellammare di Stabia era di Roma

L’uomo viaggiava in sella a una moto direzione Sorrento insieme alla compagna quando per dinamiche al vaglio delle forze dell’ordine si è schiantato frontalmente contro un Suv. Un impatto violento che ha scaraventato il corpo del centauro sul cofano della vettura, morto praticamente sul colpo.

Ferita ma in gravissime condizioni la passeggera. Trasportata in codice rosso al pronto soccorso del San Leonardo.

Sotto choc le due donne straniere occupanti del Suv. L’uomo, 59 anni da compiere il prossimo dicembre era di Roma, si stava recando a Vico Equense per prendere parte alla V edizione del Trofeo delle Regioni Mototurismo FMI.

La Procura di Torre Annunziata avrebbe avviato un’inchiesta al fine di fare chiarezza sull’incidente. L’ipotesi di reato è omicidio stradale. Sequestrati i mezzi come anche la salma che resta a disposizione dell’Autorità giudiziaria per eventuale autopsia.

Sul posto sono intervenute le squadre Anas, le Forze dell’Ordine e il 118 per la gestione dell’emergenza.

Dalle ore 13 circa la strata statale 145 è stata riaperta e ora la circolazione è di nuovo regolare.