Choc a Castellammare. Incidente in moto, muore anche la moglie

Secondo i primi rilievi la motocicletta dei coniugi romani ha sbandato probabilmente a causa di una manovra improvvisa di un’auto che precedeva

Dopo il marito, è morta anche la moglie nell’incidente in moto avvenuto sabato mattina sul raccordo a Castellammare di Stabia. Carolina di Pangrazio, 40 anni, era ricoverata in rianimazione all’Ospedale del Mare di Napoli in condizioni gravissime.

La tragica fatalità

I coniugi romani, Paolo Balli, odontotecnico di 59 anni, e Carolina di Pangrazio, imprenditrice, erano in viaggio su una Bmw verso la Penisola sorrentina, come riferisce Cronache della Campania, quando il mezzo ha sbandato. Balli ha perso la vita nell’impatto con un’auto che proveniva dal senso opposto. La moglie è finita sull’asfalto e trasportata d’urgenza in gravi condizioni. Il suo cuore ha smesso di battere dopo 24 ore.

La dinamica

La dinamica dell’incidente è ancora in fase di accertamento, ma secondo i primi rilievi la motocicletta dei coniugi romani ha sbandato probabilmente a causa di una manovra improvvisa di un’auto che precedeva. Il motociclista è stato sbalzato dalla sella e la moto è finita contro un’auto che proveniva dal senso opposto.

A bordo dell’auto coinvolta nell’incidente c’erano due turiste straniere rimaste sotto choc per la dinamica. La ragazza alla guida è stata indagata per omicidio stradale anche se dovrà essere accertata la sua responsabilità.