Continua il tour de force dell’Angri: domani il Casarano

Trasferta ostica per la squadra di mister Setfano Liquidato che sarà priva del suo centrale Marco Picascia, squalificato.

Sul cammino dell’US Angri 1927 domani ci sarà il Casarano. La squadra di mister Liquidato sarà impegnata dunque nella seconda trasferta in 7 giorni (sabato scorso 0-0 sul campo della Fidelis Andria), nonché la terza gara in una settimana. I grigiorossi, in questo periodo, si stanno ritrovando contro tutte compagini candidate alla vittoria finale, o quantomeno squadre da vertice, come Altamura, Andria, Casarano e Nardò. Proprio quest’ultima farà visita al cavallino la prossima settimana tra le mura amiche.

Ritornando alla sfida di domani i padroni di casa hanno totalizzato fino ad oggi 14 punti con 3 vittorie, 5 pareggi ed una sola sconfitta, rimediata alla prima giornata sul campo del Rotonda. La società pugliese, nonostante un piccolo malcontento da parte della tifoseria, ha comunque un buon rullino di marcia se si considerano le vittorie contro Altamura e Nardò e pareggi contro Fasano e Fidelis Andria. Il Casarano vanta calciatori importanti in tutti i reparti, ma soprattutto sul fronte offensivo dove ci sono i due classe 89′ Perez e Citro, calciatori di categoria superiore.

Per l’Angri sarà indisponibile Marco Picascia, squalificato, mentre nella giornata di ieri è arrivato il comunicato della rescissione consensuale con Raffaele D’Orsi. Il centrale potrebbe riaccasarsi in quel di Palma Campania, andando a rafforzare dunque il reparto difensivo della Palmese. Inoltre, così come ad Andria, tutto esaurito il settore ospiti con 120 tifosi grigiorossi che saranno presenti allo stadio Capozza.