Nocera Inferiore: vittoria Ostetrica nella controversia sulla sedia parto

La controversia sulla sedia parto all'Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore si è risolta con la vittoria delle ostetriche

Nocera Inferiore. Ospedale Umberto I
Nocera Inferiore Ospedale Umberto I
Nocera Inferiore: vittoria Ostetrica nella controversia sulla sedia parto

La disputa tra il reparto di Ostetricia e Ginecologia diretto da Ida De Marinis e l’Unità di Anestesia e Rianimazione all’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, riguardante la nuova sedia parto, si è risolta con una tenace affermazione per le ostetriche. La richiesta di questo dispositivo moderno aveva innescato malumori e tensioni, con il direttore della Rianimazione, il dottor Maurizio Manzi, che sollevava preoccupazioni sull’ingombro.

Prevale il buonsenso

Tuttavia, il buon senso ha prevalso, e la sedia parto è rimasta al suo posto, riconoscendo l’importanza di supportare le future mamme durante il parto spontaneo. La poltrona rappresenta un dispositivo essenziale e apprezzato, evidenziando l’importanza di garantire il miglior supporto possibile in questo momento significativo nella vita delle donne. Il fatto è stato riportato dal quotidiano “La Città”.

RED