Scafati. Palestra-disastro in via Della Resistenza, piove ovunque

La struttura già chiusa negli ultimi mesi torna ad essere un colabrodo tra infiltrazioni d'acqua e crepe, i lavori si rivelano inutili

La palestra di via Della Resistenza è un colabrodo, le foto rivelano i presenti disagi storici. Gli ultimi eventi atmosferici hanno di nuovo sottolineato un’emergenza all’interno della struttura sportiva legata al vicino istituto comprensivo Tommaso Anardi, con infissi diventati completamente permeabili all’acqua piovana

Un caso non risolto

Le problematiche della palestra di via Della Resistenza sono ben conosciute sin dalle passate amministrazioni, al punto tale da costringere anche la chiusura del plesso per diverso tempo. Arrivano però alla redazione nuovi e preoccupanti immagini che mettono a pericolo gli studenti che frequentano la struttura e le associazioni sportive che ne usufruiscono. Dai muri della palestra, fino ai soffitti anche delle aree comuni, crepe ed infiltrazioni la fanno da padroni con un’umidità altissima che si evince da un pavimento scivoloso dove a cadere sono anche vere e proprie gocciole. L’amministrazione aveva avuto modo di dare contezza di avanzamenti dei lavori per la riapertura in sicurezza lo scorso agosto, ma dopo qualche mese pare evidente che i problemi siano ritornati, se non proprio aumentati.