Scontri Casertana-Foggia: c’è un ferito grave (VIDEO)

Nell'intervallo della gara Casertana-Foggia ci sono stati scontri tra le tifoserie: c'è un ferito grave.

Scontri Casertana-Foggia. Nella serata di ieri allo stadio Pinto di Caserta, durante l’intervallo della partita tra Casertana e Foggia, si sono verificati scontri violenti. Tre tifosi della Casertana e quattro poliziotti sono rimasti feriti, con uno dei tifosi trasportato in ospedale in condizioni gravi. Il conflitto ha visto il lancio di fumogeni e bombe carta tra settori opposti, seguito dall’invasione della pista di atletica da parte dei tifosi di casa.

L’intervento della polizia antisommossa ha riportato la calma dopo venti minuti di caos, consentendo la ripresa della partita dopo una sospensione di 40 minuti. Un sospettato è stato fermato, e la Digos sta indagando, ma la sua posizione è ancora al vaglio degli inquirenti.

La gara era stata interrotta sul punteggio di 2-0 in favore dei padroni di casa, poi terminata con il risultato finale di 2-1. La Casertana può gioire, ma resta l’amaro per quanto accaduto al termine della prima frazione.

 

Fonte video: Ilredelcalcio76