Chiedevano il “pizzo”: arrestati in seguito a denunce

A Napoli sono state arrestate 2 persone in seguito ad estorsioni: fondamentali le denunce per le indagini.

Arresto Polizia - Agro24
Arresto Polizia - Agro24

Napoli. Due membri del clan Vanella Grassi sono stati arrestati per estorsione aggravata con metodo mafioso, uno dei quali affronta anche l’accusa di evasione. I sospettati avrebbero imposto il pagamento del ‘pizzo’ a commercianti nel quartiere San Pietro a Patierno, operando nell’ambito della criminalità organizzata nel quartiere di Secondigliano.

Le indagini, avviate in seguito a denunce da parte delle vittime tra marzo e aprile scorsi, sono state approfondite con tecniche investigative. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, rispondendo alle richieste della procura.