Sarno. Nuova rete fognaria anche nell’area PIP

I lavori eseguiti da Gori a San Valentino Torio, sono fondamentali per l’allaccio alla rete fognaria anche a Sarno nell'area PIP

Sarno Area PIP - Agro24
Sarno Area PIP - Agro24
Sarno. Nuova rete fognaria anche nell’area PIP

I lavori eseguiti da Gori in via Sottosanti, a San Valentino Torio, sono il passaggio fondamentale per l’allaccio alla rete fognaria anche del comune di Sarno. L’opera di eliminazione degli scarichi a San Valentino apre infatti al territorio sarnese, dove sono in corso lavori importanti soprattutto nell’area industriale. E questo perché prende sempre più forma la nuova rete comprensoriale che si riverserà sul sistema di depurazione di Angri, e che coinvolgerà anche Sarno.

Un modello virtuoso

«Il modello di collaborazione tra Regione Campania, Ente Idrico, Gori e Comuni è stato virtuoso, permettendo di vincere la battaglia per la tutela del fiume Sarno. Riconosciamo l’importanza vitale di preservare l’ambiente e proteggere le risorse idriche, e continuiamo a lavorare insieme in tale direzione. Il cambiamento avverrà pure a Sarno» afferma la consigliera dell’Eic, Anna Robustelli.

Una risorsa per il PIP

I lavori nell’area industriale, una volta completati, rappresenteranno una risorsa per il PIP, con il totale collegamento alla rete fognaria di tutti gli scarichi aziendali. Vantaggi importanti che si avranno inevitabilmente anche nella gestione delle acque reflue, andando così a impattare positivamente su altri aspetti ambientali e idrogeologici, individuando ad esempio con maggiore facilità sversamenti illegali oppure rafforzando la prevenzione di episodi di esondazioni. «Questo programma rappresenta un passo significativo verso il disinquinamento del Sarno e al recupero della balneabilità di uno dei tratti di costa più belli del mondo», afferma il coordinatore del distretto Sarnese Vesuviano dell’Ente idrico campano Raffaele Coppola.

Alfonso Romano