Scafatese. Si separano le strade con il direttore Vitaglione

Il direttore Francesco Vitaglione lascia la Scafatese a causa di impegni personali.

Dopo quasi due anni ed un passato a tinte gialloblè si separano le strade di Francesco Vitaglione e della Scafatese. Il direttore sportivo si è dimesso a causa di impegni legati a motivi personali.

Il comunicato

In data odierna la Scafatese Calcio 1922 ha ricevuto comunicazione di dimissioni da parte del Direttore Sportivo Francesco Vitaglione:
“Comunico le mie dimissioni da Direttore Sportivo della Scafatese Calcio per sopraggiunti impegni personali.
Saluto e ringrazio di vero cuore tutta la Tifoseria Canarina che mi ha riaccolto dopo tanti anni con la stessa passione di un tempo,l. Ringrazio tutti gli Amici Scafatesi che mi hanno supportato, il Presidente Giordano, al quale mi lega un rapporto di amicizia, tutti i dirigenti che mi hanno accompagnato, Filippo Sansone, Vincenzo Capasso, Salvatore Calabrese, Vincenzo Sorrentino. Saluto ancora tutti i preziosi collaboratori, Carlo, Sabatino, Pasquale, Daniele, Andrea, Tito, Franco, Carmine, l’intero staff tecnico e tutti i calciatori, sperando di non dimenticare nessuno.
Un caloroso abbraccio e un sentito saluto.
Francesco Vitaglione”
Il presidente Giordano e la società tutta, preso atto della volontà del Direttore, esprimono il ringraziamento per tutto quello che Vitaglione ha dato alla Scafatese, con la certezza che si tratti solo di un arrivederci.