Sarno. Palazzo a rischio crollo: strada interdetta dalla Polizia Locale

Edificio fatiscente a un anno dall’ordinanza non è stato messo in sicurezza. L’amministrazione costretta a chiudere la strada

Sarno Polizia Locale
Sarno Polizia Locale
Sarno. Palazzo a rischio crollo: strada interdetta dalla Polizia Locale

Un edificio fatiscente a un anno dall’ordinanza non è stato messo in sicurezza. L’amministrazione costretta a chiudere la strada. La vicenda si verifica nella frazione Lavorate di Sarno in via Masseria Pigliuocco dove il mancato rispetto del decreto sindacale ha portato alla chiusura al transito veicolare e pedonale lungo il tratto di strada. Sul posto la Polizia Locale con la comandante Anna Maria Ferraro, che ha controllato con i suoi agenti un rischio crollo segnalato dai residenti del luogo.

Messa in sicurezza

Sul posto anche i Vigili del Fuoco, che hanno subito confermato il pericolo chiedendo così la chiusura della strada per evitare che qualsiasi materiale potesse distaccarsi dal manufatto in un momento di passaggio di veicoli o pedoni. Sull’immobile disabitato pende da un anno un’ordinanza sindacale per la messa in sicurezza dei punti critici strutturali, senza però che nulla sia mai veramente cambiato. Così ora la strada rimarrà chiusa fino all’eliminazione del pericolo, con l’ente che sollecitato il privato a compiere il proprio dovere di parte per non incorrere all’abbattimento integrale dell’opera con la richiesta poi dei danni.

Alfonso Romano