Pagani. Fermate bus potenziate con nuovo arredo urbano

Nuove Pensiline Autobus nel Comune di Pagani. Un servizio per favorire tutti gli studenti e i pendolari

Gaetano Cesarano consigliere Pagani
Gaetano Cesarano consigliere Pagani
Nuove Pensiline Autobus nel Comune di Pagani. Un servizio per favorire tutti gli studenti e i pendolari

Fermate autobus potenziate con nuovo arredo urbano a Pagani. Sono stata installate due nuove pensiline presso le fermate autobus del territorio cittadino in punti nevralgici per lo stop dei bus: in via Mazzini nei pressi villetta Santa Maria e in via Tramontano all’angolo con via Perone. Sono circa 20, inoltre, le paline indicatrici delle fermate sostituite. Interventi parziali che troveranno piena realizzazione nell’installazione nei prossimi mesi di nuove pensiline nei punti più richiesti dai pendolari dei bus paganesi.

Lavori a tempo

Un lavoro che ha avuto inizio circa un anno fa attraverso un progetto di IPAS intercettato dal consigliere comunale delegato alle Politiche Giovanili, Gaetano Cesarano, e che ora vede riscontri concreti con vantaggi per gli utilizzatori degli autobus, lavoratori e in particolare studenti, a costo zero per il Comune. L’arredo urbano arricchirà tutti i punti delle fermate bus attive sul territorio paganese e nel corso dei prossimi mesi altre pensiline saranno installate.

Cesarano

«Grazie alle pensiline, finalmente gli studenti e in generale chi utilizza l’autobus per gli spostamenti avrà riparo mentre attende il bus. Inoltre le paline aggiornate restituiscono una segnaletica più chiara rispetto alle fermate attive sul territorio. So bene quanto sia faticoso essere pendolare, soggetto a lunghe attese e anche alle intemperie quando il clima non è clemente. Per questo ho tenuto fede all’impegno preso con i giovani del territorio e non solo» ha dichiarato il consigliere comunale Gaetano Cesarano.

CS