Ultim’ora: Agguato davanti al Tribunale, preso il killer di Fontana

Un individuo pregiudicato è stato arrestato a Castellammare di Stabia in relazione all'omicidio di Alfonso Fontana, avvenuto a Torre Annunziata il 7 febbraio.

Catello Martino, conosciuto come “‘o puparuolo” e legato al gruppo criminale dei Martino, è stato arrestato oggi, 20 febbraio, a Castellammare di Stabia per l’omicidio di Alfonso Fontana il 7 febbraio a Torre Annunziata. Il 47enne, già condannato per spaccio di droga, è sotto fermo della Direzione Distrettuale Antimafia.

Fontana, 24 anni, fu ucciso con colpi di pistola lungo il corso Umberto I. Si ipotizza che l’omicidio sia una punizione per un furto compiuto con complici nella casa di un boss a Castellammare di Stabia. Altri coinvolti sono stati identificati, e i carabinieri li stanno cercando. L’incontro “chiarificatore” a Torre Annunziata avrebbe preso una svolta drammatica portando all’omicidio.