Picchia un dirigente dell’Asl: denunciato 67enne

L'uomo aveva chiesto di cambiare il suo medico di base e di fronte al rifiuto del dirigente, ha reagito con violenza, colpendolo con calci e pugni.

A Marigliano, provincia di Napoli, un uomo di 67 anni è stato denunciato dai carabinieri dopo aver aggredito un dirigente dell’Asl. L’uomo aveva chiesto di cambiare il suo medico di base al presidio di via Pontecitra. Di fronte al rifiuto del dirigente, ha reagito con violenza, colpendolo con calci e pugni.

La segretaria e il vigilante sono intervenuti per fermare l’aggressore e hanno chiamato il 112. L’uomo è fuggito in auto, ma è stato rintracciato e denunciato per minacce e lesioni. La vittima ha riportato 10 giorni di prognosi.