Nocera Superiore: verso il voto. Il gioco delle alleanze (video)

Nocera superiore. Verso il voto e la definizione delle alleanze. Gli scenari a pochi mesi dal ritorno alle urne

Nocera Superiore: verso il voto. Il gioco delle alleanze (video)

Giovanni Maria Cuofano sindaco uscente di Nocera Superiore avrebbe deciso di sostenere Giuseppe Manzo alle prossime elezioni amministrative. Cuofano avrebbe individuato dell’ex consigliere regionale la figura adatta per diventare il prossimo sindaco per la conquista del Palazzo Comunale e potrebbe anche riscrivere gli equilibri politici della coalizione. Lo sa benissimo Cuofano che potrebbe puntare sulla figura già politicamente conosciuta nel panorama locale e che avrebbe pochi ambizione future rispetto a una figura nuova che potrebbe partire da Nocera Superiore e poi spiccare il volo.

I candidati

Intanto oltre a Manzo ci sono in lizza anche Bartolo Pagano e Gennaro D’Acunzi. Pagano in rappresentanza del PD potrebbe costruire un asse di ferro con il collega di Nocera Inferiore Paolo De Maio.

Il centro destra

Il centro destra invece sta costruendo una coalizione forte sul nome di Gennaro D’Acunzi il medico e fratello di Pasquale il re del pomodoro dell’area nord di Salerno. D’Acunzi al momento non avrebbe il sostegno di Fratelli d’Italia che ha deciso attraverso le primarie di sostenere Franco Pagano fedelissimo di Giuseppe Fabbricatore e di Edmondo Cirielli.

La spaccatura

Voci interne parlano di una forte spaccatura con una parte del partito decisi costruire una lista civica sostegno di D’Acunzi.

Montalbano

Potrebbe prendere parte le prossime anche Gaetano Montalbano. Voci insistenti lo vedrebbero della partita. Montalbano ha già fatto per tre volte a Nocera Superiore.

Il servizio è di Gerardo Vicidomini