Pagani. Manutenzione scuole, De Prisco firma l’accordo

Manutenzione degli istituti scolastici: l’amministrazione del sindaco De Prisco firma un accordo quadro dal valore di oltre 300mila euro

Raffaele Maria De Prisco - Agro24
Raffaele Maria De Prisco - Agro24
Pagani. Manutenzione scuole, De Prisco firma l’accordo

Manutenzione degli istituti scolastici paganesi: l’amministrazione del sindaco Lello De Prisco firma un accordo quadro dal valore di oltre 300mila euro. La gara d’appalto farà risparmiare all’ente di palazzo San Carlo quasi 200mila rispetto a quanto preventivato. Le strutture scolastiche fin dall’ultimo mandato del primo cittadino De Prisco presentavano una serie di gravi problematiche, sulle quali si è dovuto lavorare a livello progettuale per il reperimento di somme da stanziare.

Work in progress

Diversi passi in avanti sono stati già registrati nell’ultimo anno a partire dall’inaugurazione del cantiere di ristrutturazione del plesso Manzoni nel cuore del centro storico cittadino, con i lavori che dovrebbero terminare nell’arco del 2024. Tema di grande importanza riguarda però interventi di manutenzione straordinaria dei diversi plessi di competenza comunale, dalla scuola media “Criscuolo” passando per istituti di formazione primaria come la “Rodari” e il plesso Flaucinola. L’obiettivo è allargare ancora di più il raggio di azione: da qui l’aggiudicazione di una gara d’appalto con una base d’asta fissata a poco più di mezzo milione di euro, ribassato alla fine a poco più di 300mila euro.

Accordo fondamentale

«L’Accordo Quadro ci permette nei prossimi anni di poter garantire una manutenzione straordinaria in tempi veloci, evitando qualsiasi disagio soprattutto verso i ragazzi che frequentano i nostri istituti scolastici», ha confermato l’assessore ai Lavori Pubblici Augusto Pepe, che specifica: «Questi atti fanno sì che la macchina amministrativa sia pronta a recepire le problematiche del territorio, e per arrivare a ciò c’è bisogno di progetti».

Alfonso Romano