La Scafatese si prepara al big match: occhi puntati sul Castel San Giorgio

La squadra di mister Ciro Muro ha scalato la classifica ed ora è seconda a 51 punti ad una sola lunghezza di distanza dal Castel San Giorgio, terzo.

La squadra di mister Ciro Muro ha scalato la classifica ed ora è seconda a 51 punti ad una sola lunghezza di distanza dal Castel San Giorgio, terzo. Proprio sabato ci sarà lo scontro diretto sul campo dei rossoblu con i gialloblè che avranno la possibilità di allungare e mettere seriamente le mani sul secondo posto in classifica. Per il canarino rientrerà Cavaliere dalla squalifica, mentre dovrebbe essere ancora assente bomber Pisani. Preoccupazione per Luciano Arciello che nell’ultima gara contro l’Apice aveva rimediato un colpo ad un braccio e dunque anche le condizioni dell’ex Napoli United dovranno essere valutate nei prossimi giorni.

Il Castel San Giorgio, invece, è reduce dal pesante ko sul campo del Costa d’Amalfi che ha permesso proprio alla Scafatese di effettuare il sorpasso in classifica. Mister Fiume sabato cercherà di ripetere la gara dell’andata dove i rossoblu espugnarono il Vitiello con il punteggio di 2-1. Da tenere d’occhio anche la “situazione” scontro diretto per un eventuale arrivo a pari punti al termine del campionato.