Nocera Inferiore. Via libera al bilancio di previsione (video)

Il sindaco difende il bilancio, sottolineando il finanziamento del Piano triennale delle opere pubbliche e l'attenzione alla rigenerazione urbana

Nocera Inferiore. Via libera al bilancio di previsione

Il Bilancio di previsione 2024-2026 approvato dal consiglio comunale di Nocera Inferiore, con tariffe invariate della Tari e proporzionali per il canone unico, è motivo ottimismo per il sindaco Paolo De Maio e l’amministrazione comunale che ha evidenziato il finanziamento del Piano triennale delle opere pubbliche, e il mantenimento invariato della tassa sui rifiuti. Tuttavia, dall’opposizione emergono critiche sulle prescrizioni per sentenze riguardo agli oneri di urbanizzazione e sulle tariffe ritenute “incongrue”.

Piano triennale e polemiche dalle opposizioni

Il sindaco difende il bilancio, sottolineando il finanziamento del Piano triennale delle opere pubbliche e l’attenzione alla rigenerazione urbana. Emergono divergenze anche sulla gestione delle politiche sociali e sulla comunicazione istituzionale. Le opposizioni si sono particolarmente soffermate sul rapporto tra amministrazione e polizia locale anche alla luce della vicenda legata alle contravvenzioni non riscosse. Il dibattito consiliare ha messo in evidenza ancora una volta il confronto acceso sulla gestione della città, sottolineando le diverse prospettive sullo sviluppo della città e l’efficacia delle misure proposte.

Il servizio è di Gerardo Vicidomini