Nocera Inferiore. Caserma Tofano: Venga Sangiuliano (video)

Torquato ha sottolineato l'importanza di mantenere l'attenzione sulla Tofano e coinvolgere le istituzioni e i cittadini in un dibattito

Nocera Inferiore. Caserma Tofano: Venga Sangiuliano

Il ministro della cultura, Gennaro Sangiuliano, nella sua recente visita al battistero paleocristiano di Nocera Superiore, organizzata dagli esponenti locali di Fratelli d’Italia non visitò la Caserma Tofano della vicina Nocera Inferiore. Il forfait sollevò interrogativi. Il sindaco Paolo De Maio del Partito Democratico ha rivelato di aver invitato Sangiuliano a visitare la caserma Tofano e il museo Diocesano, ma senza ricevere alcun riscontro.

La proposta di Torquato

L’ex sindaco Manlio Torquato ha proposto di coinvolgere Gherardo Maria Marengi, membro del Consiglio superiore per i beni culturali e paesaggistici, per discutere il futuro dell’ex caserma Tofano. L’idea è quella di utilizzare lo spazio per corsi accademici o di laurea al fine di ampliare l’università nei territori. Attualmente, alcuni locali al piano terra sono in fase di riqualificazione per ospitare reperti archeologici di Pompei.

Torquato ha sottolineato l’importanza di mantenere l’attenzione sulla Tofano e coinvolgere le istituzioni e i cittadini in un dibattito politico e culturale. La visita di Sangiuliano al battistero di Nocera Superiore ha messo in luce la questione politica e l’interesse dei rappresentanti locali di partito.

Attenzione sulla Tofano

Mentre Sangiuliano ha evitato Nocera Inferiore, dove De Maio gli aveva proposto una visita, Torquato e altri hanno sottolineato l’importanza di mantenere viva l’attenzione sulla Tofano. La riqualificazione della ex fortezza borbonica rimane uno dei punti fondamentali del programma per il miglioramento culturale e sociale della città.

Il servizio è di Gerardo Vicidomini