Angri. Gori: attivazione serbatoio idrico Monte Taccaro (video)

Taglio del nastro per la rifunzionalizzazione del serbatoio del Monte Taccaro, hub idrico fondamentale per la rete Gori nell’agro nocerino sarnese

Angri. Gori: attivazione serbatoio idrico Monte Taccaro (video)

Taglio del nastro per la rifunzionalizzazione del serbatoio del Monte Taccaro, hub idrico fondamentale per la rete Gori nell’agro nocerino sarnese. Il progetto “Azioni Per l’Acqua” di Gori ad Angri ha conseguito importanti risultati, sostituendo due chilometri di vecchie condotte con tubazioni nuove e performanti. La rete idrica comunale è stata ampliata da 3 a 16 distretti, riducendo l’impatto sugli utenti in caso di manutenzione o guasti.

Meno sprechi

Grazie alla digitalizzazione, sono stati recuperati 8.800.000 litri di acqua al giorno, monitorando costantemente i flussi idrici. Inoltre, sono stati installati 9 nuovi organi di regolazione per superare le criticità legate alle carenze d’acqua e pressione.

Il sopralluogo



Il sopralluogo ha visto la presenza del Sindaco di Angri, il Presidente e dei vertici di Gori e dei rappresentanti dell’Ente Idrico Campano. 

Il programma “Energie per il Sarno” prevede la realizzazione di opere per il completamento della rete fognaria e l’adeguamento del depuratore di Angri, consentendo il trattamento di fino a 20.000 metri cubi di liquami ogni ora e garantendo una gestione ottimale anche in condizioni estreme.

Il servizio è di Gianmarco Amato