Campania. Cani senza microchip e legati alle catene: multe salate per i proprietari

Il Nucleo Provinciale Guardie Zoofile Ambientali Accademia Kronos di Salerno ha condotto un’importante operazione a tutela degli animali d’affezione. L’azione, derivante da segnalazioni dettagliate, ha interessato le aree collinari di Salerno e Bellizzi, portando all’identificazione e multa di numerosi detentori di cani per omessa microchippatura e detenzione di animali d’affezione a catena.

Campania. Cani senza microchip e legati alle catene: multe salate per i proprietari

I proprietari multati sono stati soggetti a prescrizioni per interrompere immediatamente le pratiche di detenzione e per costruire recinti conformi alle normative di settore. Le autorità stanno anche conducendo indagini per individuare altri responsabili di detenzioni canine in catena, al fine di garantire una migliore qualità di vita agli animali coinvolti.

All’operazione hanno partecipato due squadre di Guardie Zoofile, dimostrando l’impegno delle autorità nel proteggere il benessere degli animali d’affezione e far rispettare le normative vigenti.