Minaccia di morte la figlia con video sui social: arrestato 52enne

Attraverso un video condiviso su un noto social network, un uomo di 52 anni ha minacciato di morte sua figlia, riprendendosi mentre impugnava un coltello di grandi dimensioni.

Attraverso un video condiviso su un noto social network, un uomo di 52 anni ha minacciato di morte sua figlia, riprendendosi mentre impugnava un coltello di grandi dimensioni. La Polizia di Stato è intervenuta dopo aver visionato il video, recandosi immediatamente a casa dell’uomo, dove è stata effettuata una perquisizione. Durante la perquisizione, è stato trovato il coltello insieme a una quantità di hashish. Di conseguenza, l’uomo è stato arrestato con l’accusa di atti persecutori e detenzione di stupefacenti con intento di spaccio.

L’episodio è avvenuto a Casal di Principe, e i poliziotti del locale commissariato hanno agito dopo aver acquisito il video dal social network. È emerso che l’uomo aveva iniziato a minacciare sua figlia dopo aver scoperto della sua relazione con un uomo più grande di lei. L’arresto dell’uomo è stato convalidato dal giudice, che ha disposto la sua custodia in carcere.