Precipita da 100 metri in costiera amalfitana: muore 80enne

Purtroppo, a causa dell'impatto violento, l'uomo è deceduto.

Il recupero del corpo del 27enne turista francese di Simon Gautier da parte dei soccorritori del Soccorso alpino, 19 agosto 2019. ANSA/ CORPO NAZIONALE SOCCORSO ALPINO E SPELEOLOGICO +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Ieri pomeriggio, un uomo ottantenne di Agerola è precipitato per cause ancora da chiarire lungo una parete di circa 100 metri vicino alla sua abitazione, poco distante dal Convento di Cospiti, nella Costiera Amalfitana. Il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania è intervenuto immediatamente, essendo in addestramento nelle vicinanze, seguito da altre due squadre Cnsas e una del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) di Sant’Angelo dei Lombardi. Purtroppo, a causa dell’impatto violento, l’uomo è deceduto.

Dopo l’autorizzazione dei carabinieri, la salma è stata trasferita a valle su una barella mediante una serie di calate su corda, per poi essere affidata alle onoranze funebri in serata.