Angri. Maria D’Aniello invita a donare il 5 x Mille per aiutare i cittadini indigenti

Maria D'Aniello assessore delegato alle Politiche Sociali invita a destinare il 5 per mille dell'IRPEF al Comune

Maria D'Aniello - Agro24
Maria D'Aniello - Agro24
Angri. Maria D’Aniello invita a donare il 5 x Mille per aiutare i cittadini indigenti

Maria D’Aniello assessore delegato alle Politiche Sociali del Comune di Angri ha lanciato un appello alla cittadinanza affinché consideri la possibilità di destinare il 5 per mille dell’IRPEF al comune, al fine di sostenere i cittadini in difficoltà.

L’opportunità

“È un’opportunità che si aggiunge e che concretamente serve ad aiutare il Comune a essere più vicino ai cittadini più bisognosi e meno fortunati”, ha dichiarato D’Aniello. “Questo gesto semplice ma molto importante non si sostituisce alla destinazione dell’8 per mille dell’IRPEF allo Stato o alla Chiesa cattolica o alle altre confessioni religiose.” conclude.

La scelta

I cittadini angresi possono scegliere di destinare il 5 per mille dell’IRPEF al proprio comune di residenza durante la compilazione delle denunce dei redditi (modello Unico, CUD, o Modello 730). Questa scelta, secondo D’Aniello, fornirebbe risorse aggiuntive per intervenire a favore di anziani, portatori di handicap, minori e famiglie in difficoltà.

Firmare non comporta oneri

“Non firmare non porta risparmi per il contribuente e, purtroppo, non aiuta nessuno”, ha sottolineato il portavoce. “Pertanto, invitiamo anche commercialisti, Caaf e patronati a informare i propri clienti e a incoraggiarli a devolvere il 5 per mille al Comune di Angri per il sociale. È un gesto d’amore per il proprio paese.” conclude la D’Aniello.

Natalia Pepe