Perseguitava l’ex, arrestato 50enne a Nocera Inferiore

Questa decisione è stata presa in seguito alla denuncia presentata dalla vittima nei confronti dell'indagato, che già era stato condannato in primo grado per lo stesso reato.

Il 15 aprile, a Nocera Inferiore (SA), i Carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa, su richiesta di questa Procura, dal G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore nei confronti di un uomo di 50 anni, accusato di “atti persecutori” nei confronti di una donna.

Questa decisione è stata presa in seguito alla denuncia presentata dalla vittima nei confronti dell’indagato, che già era stato condannato in primo grado per lo stesso reato e che continuava a molestare l’ex compagna. Di conseguenza, il G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore ha deciso di modificare la misura degli arresti domiciliari in favore della custodia cautelare in carcere.