Shock in Campania. Non rientrava a casa da sabato: trovato senza vita nel fiume

Grazzanise è in lutto per la scomparsa di Giovanni Izzo, uomo che da sabato non aveva fatto ritorno a casa.

vigili del fuoco
vigili del fuoco

Grazzanise è in lutto per la scomparsa di Giovanni Izzo, uomo che da sabato non aveva fatto ritorno a casa. Le autorità, in attesa degli esami disposti, hanno confermato che l’uomo trovato privo di vita oggi nel fiume Volturno è proprio lui. Precedentemente, i carabinieri avevano individuato l’automobile di Izzo, una Fiat Panda celeste. È emerso che in passato Izzo era stato coinvolto in inchieste legate al clan Schiavone.

I Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta sono stati mobilitati ieri sera per la ricerca dell’uomo scomparso nel comune di Grazzanise. È stata istituita un’unità di comando locale presso il luogo dove è stata ritrovata l’auto di Izzo, per coordinare le operazioni di ricerca.

Oltre alla squadra ordinaria, i Vigili del Fuoco hanno impiegato il personale TAS (esperti in topografia) per le ricerche a terra e un elicottero dal nucleo elicotteristi di Pontecagnano per monitorare la zona dall’alto. Sul luogo sono intervenuti anche il nucleo cinofilo da Vibo Valentia e i sommozzatori da Napoli per le operazioni di ricerca nel fiume Volturno, dove purtroppo è stato rinvenuto il corpo senza vita di Giovanni Izzo.