Lite per un parcheggio, poi l’aggressione: due arresti nel salernitano

Durante la discussione, sarebbero stati scambiati anche schiaffi e pugni, con uno dei giovani che avrebbe cercato invano di fuggire.

c

La Polizia di Stato ha arrestato due uomini di Battipaglia, di 33 e 42 anni, per il loro presunto coinvolgimento in una tentata rapina a mano armata e lesioni. Gli eventi risalgono allo scorso dicembre, quando in via Turati a Battipaglia, due giovani a bordo di un SUV cercavano parcheggio e si fermarono in attesa che un’altra auto liberasse il posto. A breve distanza, due battipagliesi a bordo di un’altra vettura si sarebbero innervositi e avrebbero iniziato una lite con i ragazzi in attesa di parcheggio.

Durante la discussione, sarebbero stati scambiati anche schiaffi e pugni, con uno dei giovani che avrebbe cercato invano di fuggire. Inoltre, una delle vittime avrebbe raccontato che uno degli aggressori avrebbe tentato di sottrargli il portafogli sotto minaccia di un coltello. La dinamica degli eventi è stata ricostruita dalla polizia grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona. I due uomini di Battipaglia sono ora agli arresti domiciliari.