25 Aprile, l’Agro Nocerino si prepara a celebrare la Festa della Liberazione

Alle 11.00 saranno deposte corone d'alloro di fiori e d'alloro, invitando i cittadini a celebrare la giornata della Liberazione con un minuto di raccoglimento.

25 aprile agro nocerino

Tutti i paesi dell’Agro, da Nocera Inferiore a Sarno, da Roccapiemonte a San Valentino Torio, scenderanno in piazza per rendere omaggio ai Partigiani che hanno lottato durante la Resistenza, nel nome della Libertà dall’oppressione del Nazifascismo.

Alle 11.00 saranno deposte corone d’alloro di fiori e d’alloro, invitando i cittadini a celebrare la giornata della Liberazione con un minuto di raccoglimento.

A Sarno, la Giunta Comunale ha di buon grado accolto la richiesta dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI), di intitolare l’aiuola grande di Piazza Marconi alla memoria dei coraggiosi partigiani che hanno combattuto per la liberazione dal nazifascismo. Questo importante atto commemorativo si colloca nel contesto del 79° anniversario della Festa della Liberazione, una data che continua a ricordare il coraggio e la determinazione di chi ha lottato per un’Italia libera e democratica.

Le celebrazioni diffuse non saranno solo un dovere di memoria, ma anche un momento di unione e commemorazione per le generazioni presenti e future, affinché i valori di giustizia, solidarietà e libertà continuino a guidare il nostro cammino collettivo.