Firmato il Protocollo di Intesa, nuovi corsi di studio a Caivano

È definitiva la firma del protocollo di intesa che accoglie quattro nuovi corsi universitari nella città. Federico II tra gli atenei promotori

Università Federico II Napoli
Università Federico II Napoli

 

Caivano – Definitiva la firma del protocollo di intesa che accoglie quattro nuovi corsi universitari nella città. Il Comune ha messo a disposizione un edificio lungo via Sannitica per ospitare i nuovi corsi, che copriranno una vasta gamma di discipline, dalla scienze infermieristiche alle scienze motorie e al verde urbano.

Inoltre, c’è la possibilità che un corso della facoltà di agraria trovi presto casa qui, rendendo Caivano un centro di eccellenza accademica ancora più completo. Come riporta l’agenzia ANSA, la firma del protocollo è avvenuta questa mattina, con la presenza del ministro dell’Università, Annamaria Bernini, e del prefetto Filippo Dispenza, che guida la commissione straordinaria al Comune.

Nuovi corsi di studio a Caivano, gli Atenei coinvolti

I rappresentanti delle università coinvolte, tra cui il rettore della “Federico II”, Matteo Lorito, dell’Università “Suor Orsola Benincasa”, Lucio D’Alessandro, e della “Vanvitelli”, Gianfranco Nivoletti, hanno partecipato all’evento. È da notare che la “Vanvitelli” è l’università capofila del progetto.

Il piano di intervento sulla struttura, con un investimento di 5 milioni di euro, è stato illustrato dal commissario per Caivano, Fabio Ciciliano. Questo piano prevede la realizzazione di aule e laboratori per fornire agli studenti un ambiente accogliente e moderno per il loro percorso accademico.

Con questa iniziativa, Caivano si conferma non solo come un importante centro urbano, ma anche come un luogo in cui l’istruzione e la formazione sono valorizzate e promosse attivamente.