Vesevo, al Museo-Frac Baronissi le foto della maestosità del Vesuvio

Al Museo-FRaC Baronissi la mostra che esalta la maestosità del Vesuvio. "Vesevo" espone le opere fotografiche di Antonio Caporaso

Al Museo-FRaC Baronissi vesevo

Valle dell’Irno – Il Museo-FRaC di Baronissi si prepara ad accogliere una nuova esposizione fotografica che celebra uno dei simboli più iconici della Campania, punto di forza e al tempo stesso punto debole della città di Napoli: il Vesuvio.

ANTONIO CAPORASO VESEVO è il terzo appuntamento della rassegna FOTOGRAFIA24, curata da Massimo Bignardi e Carlo Pecoraro, e sarà inaugurato sabato 11 maggio alle ore 18:30. Promossa dal Museo-FRaC Baronissi in collaborazione con il Museo-ARCOS di Benevento e la Fondazione Ente Ville Vesuviane, Vesevo offre una prospettiva unica sul famoso vulcano e le sue affascinanti terre circostanti. Antonio Caporaso, classe 1959, ha dedicato anni di lavoro alla creazione di un vasto portfolio fotografico dedicato al Vesuvio, alle sue marine e alle ville vesuviane che un tempo punteggiavano il paesaggio.

Massimo Bignardi, direttore artistico del Museo FRaC, sottolinea l’importanza di questa mostra nel portare alla luce un aspetto poco conosciuto della narrazione del Vesuvio. Attraverso il suo lavoro, Caporaso offre uno sguardo nuovo e affascinante sulla montagna, esplorandone le molteplici sfaccettature e la sua profonda connessione con la storia e la cultura della regione.

Carlo Pecoraro, l’altro curatore della mostra, nonché della rassegna, riflette sull’impatto emotivo delle fotografie di Caporaso, che catturano non solo la bellezza del paesaggio, ma anche la sua drammatica storia e il suo significato simbolico per la città di Napoli e oltre.

La mostra ANTONIO CAPORASO VESEVO è un’opportunità imperdibile per chiunque sia affascinato dalla bellezza e dalla potenza della natura.