Poliziotto salernitano accoltellato: gravissimo il Vice Ispettore Di Martino

Di Martino, salernitano 35 anni, è stato ferito mentre cercava di fermare un uomo che stava lanciando pietre

Christian Di Martino ferito gravemente a Milano - Agro24
Christian Di Martino ferito gravemente a Milano - Agro24
Poliziotto accoltellato: gravissimo il Vice Ispettore Di Martino

Il vice ispettore della Polizia di Stato Christian Di Martino è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano dopo essere stato accoltellato durante un’aggressione a Lambrate. Il suo aggressore, H.H., è stato arrestato: anche lui ha un passato criminale, con segnalazioni in Campania e un ordine di espulsione dall’Italia.

Il ferimento

Di Martino, salernitano 35 anni, è stato ferito mentre cercava di fermare l’uomo che stava lanciando pietre e causando problemi alla stazione ferroviaria. Nonostante abbia sparato un taser per fermarlo, l’uomo ha estratto un coltello e ha ferito gravemente il poliziotto.

Prognosi riservata

Attualmente in prognosi riservata, Di Martino ha subito numerosi interventi chirurgici, con oltre 70 sacche di sangue utilizzate per le trasfusioni. L’aggressore è in carcere con l’accusa di tentato omicidio, ma le autorità marocchine non hanno ancora risposto alle richieste di espulsione.

Nazione indignata

L’episodio ha scosso l’Italia intera, suscitando polemiche politiche e manifestazioni di solidarietà. Il capo della polizia, Vittorio Pisani, ha visitato Di Martino all’ospedale, mentre a Salerno, la città natale del poliziotto, la comunità è in ansia per le sue condizioni. Di Martino segue le orme paterne, essendo figlio di un ispettore della polizia in pensione.

Natalia Pepe