Operazione dei Carabinieri a Nocera Inferiore, un arresto e cinque denunce

Il Procuratore della Repubblica ha sottolineato l'importanza di tali operazioni per garantire la sicurezza e il rispetto delle leggi sul territorio

Nocera Inferiore è stata teatro di un’intensa attività da parte dei Carabinieri del Reparto Territoriale, che hanno condotto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati. L’operazione, svoltasi nella serata del 14 maggio scorso, ha visto il coinvolgimento di numerose pattuglie e militari, mirando principalmente alla prevenzione dei furti in abitazioni e attività commerciali, nonché allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli arresti e le denunce

Durante il servizio, i Carabinieri hanno controllato un totale di 104 veicoli e identificato 122 persone, comminando inoltre sette sanzioni per violazioni al Codice della Strada. Inoltre, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria di Nocera Inferiore sei individui, di cui uno è stato arrestato per evasione. Si tratta di un giovane di 20 anni di origini marocchine, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, che è stato trovato fuori dalla propria abitazione durante il controllo.

Altri cinque individui sono stati deferiti per vari reati, tra cui furto aggravato, abuso edilizio e furto di parti di veicoli. Inoltre, è stata eseguita un’ordinanza di arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Lecce nei confronti di un 55enne indagato per atti persecutori nei confronti della sua ex moglie.

Inoltre, un giovane di 19 anni è stato segnalato alla Prefettura di Salerno per l’uso di sostanze stupefacenti. Infine, nell’ambito della vigilanza dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, è stato deferito il titolare di un’attività imprenditoriale per violazioni al Testo Unico sulla sicurezza e tutela della salute dei lavoratori, con sanzioni per un importo di circa 31.000,00 euro.

Il Procuratore della Repubblica ha sottolineato l’importanza di tali operazioni per garantire la sicurezza e il rispetto delle leggi sul territorio, assicurando che eventuali responsabilità saranno accertate nel rispetto della legge e della presunzione di innocenza.